Nome Synesia

Si impara...

che Synesia è un nome di fantasia creato a partire dal sostantivo femminile invariabile italiano Sinesi [sì-ne-si]: indica una costruzione a senso che permette di accordare un verbo plurale a un sostantivo singolare o viceversa. Originalità, curiosità, diversità emergono da questa definizione.

Si scopre...

una derivazione dal greco synesis “senso, intelligenza, incontro, comprensione” derivato a sua volta da syniénai “intendere”. Il nome è composto da syn “insieme” e iénai “mandare”, con l’idea di sviluppare il lavoro insieme al cliente.

Si sente...

si-nè-sia, una melodia morbida e sinuosa che esprime l’accoglienza, l’ascolto e la disponibilità, caratteristiche fondamentali dei professionisti Synesia. Si tratta di un trisillabo piano di 7 lettere, breve e facile da pronunciare.

Si percepisce...

un lettering lineare minuscolo, di ottima lettura, semplice e immediato. Ha un aspetto giovane e comunica disponibilità e freschezza di pensiero.

Si vedono...

dei colori luminosi e allegri che combinano il giallo caldo con l’arancione; danno al marchio un’immagine estroversa, aperta e positiva, come a esprimere la parte creativa del branding. Il giallo ha un aspetto radioso che ricorda il sole e l’oro evocando felicità, ottimismo e spensieratezza. L’arancione è attivo, movimentato, energizzante. Il suo tono un po’ mattone ingentilisce il marchio e gli dà un tocco di eleganza.

Si impone...

un simbolo ‘S’ dai tratti irregolari che esprimono l’artigianalità di un servizio ‘su misura’ e flessibile. Il contenitore a forme poligonali morbide, dà origine ad un segno innovativo dall’aspetto giovane e fresco.

E il puntino della ‘i’?

Riprende il disegno del simbolo, ma è visibile solo ad un occhio attento e curioso; è segno di cura del dettaglio.