Analizzando… Ferrero Rocher

Analizzando… Ferrero Rocher
15 Dicembre 2009 synesia

FONETICA: COME SUONA IL NOME FERRERO ROCHER?
Il brand name Ferrero Rocher è composto da ben 5 sillabe. La quadrupla ripetizione della consonante ‘r’ concentrata nella parte centrale del nome ne domina la melodia: è solida, imponente, e riempiegolosamente’ la bocca. Abbinato con la ‘f’ iniziale, l’insieme consonantico [frrrr] si ammorbidisce combinando un tocco di fluidità alla vibrazione generale del suono. La peculiarità fonetica di questo nome risiede nella parte finale ‘roshè’ [ro?e] con il caratteristico suonosc’ che, insieme alla vocale finale accentata, rimanda chiaramente alla delicatezza della lingua francese.

MORFOLOGIA: COM’È FORMATO IL NOME FERRERO ROCHER?
Ferrero Rocher è un marchio composto da due parole distinte: la prima rimanda al cognome italiano tipico del cuneese e torinese, e deriva dai soprannomi legati al mestiere di fabbro. Proviene dal latino faber ferrarius, “lavoratore del ferro, fabbro ferraio“. La seconda parte ‘Rocher’ è invece un sostantivo maschile singolare francese che significa ”roccia”. Rimanda a concetti di durezza, forza e ruvidità.

SEMANTICA: COSA SIGNIFICA IL NOME FERRERO ROCHER?
Il Ferrero Rocher nasce nel 1982. Si tratta di un cioccolatino ricoperto da scaglie di nocciola, che riprende la forma di una roccia. Rispetto ad altri prodotti di cioccolato simili, in particolare presenti sul mercato francese, Ferrero Rocher ha tuttavia un suo tocco unico: un ripieno morbido e cremoso con all’interno una nocciola intera, il tutto avvolto da un wafer croccante. Il prodotto diventa ben presto leader nella sua categoria, ed è venduto oggi in oltre 140 paesi nei 5 continenti.

ICONOGRAFIA: COSA COMUNICA IL SIMBOLO DI FERRERO ROCHER?
Il simbolo Ferrero Rocher, sintetizzato nella forma ovale, non presenta particolari elementi iconografici: sul prodotto lo si ritrova inscritto in un ovale dalla forma classica, armoniosa e rassicurante. Il packaging in carta goffrata dorata è invece inconfondibile e rappresenta un elemento di fortissima distinzione e riconoscibilità. L’elegante involucro trasmette preziosità, artigianalità e raffinatezza: valori assolutamente in linea con il posizionamento del cioccolatino.

CROMIA: QUALI SONO I SIGNIFICATI DEI COLORI DEL LOGO FERRERO ROCHER?
Il logo è utilizzato in color oro oppure in una particolare tonalità marrone che evoca comunque una cromia dorata. L’oro è emblema di preziosità, splendore e ricercatezza: è caldo e luminoso, e trasmette valori positivi. Il marrone, invece, ha più una valenza di storia e tradizione e riporta ad un’atmosfera di raffinatezza dal sapore antico. È anche un chiaro richiamo alla cioccolata.

TIPOGRAFIA: CON QUALE CARATTERE È SCRITTO FERRERO ROCHER?
Il lettering è un maiuscolo graziato, sobrio ed elegante. La sua peculiarità sta nel disegno originale delle aste centrali e della letteraR’, che hanno una particolare forma allungata e curvata con un andamento dinamico verso l’alto. Un’altra caratteristica distintiva del logo risiede nella sovrapposizione di alcune lettere, senza però ostacolarne la leggibilità che rimane buona. Nell’insieme il logo ha un sapore classico e chic.


Sito Web: www.ferrerorocher.it

* Scritto da Béatrice Ferrari per la Rubrica Comunicando
** Analisi grafica Martina de Rui di Foglia Design

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*