NEWS - Risultati della ricerca:

31-07-2017

Brand Name Stories: una storia di nome al giorno toglie la noia di torno!

Per tutto il mese di agosto ogni giorno, sui Canali Social Synesia verrà...

leggi..

16-05-2017

Lezione di iniziazione al Brand Naming in lingua francese all'Università Cattolica di Milano

Martedì 16 maggio 2017, la Professoressa Maria Teresa Zanola accoglie la...

leggi..

07-09-2016

FREEDEA, un nome per identificare la storica linea ‘Lemonsoda’

FREEDEA è il nome scelto da Gruppo Campari per interpretare il ruolo di...

leggi..

01-10-2015

NOBIKA il nuovo brand di occhiali nato dalla mente italiana e dalla mano giapponese

NOBIKA è il nome identificato dalla squadra guidata da Béatrice Ferrari per...

leggi..

28-07-2015

QUIDYL, un neologismo a prova di innovazione eco-tecnologica


Quidyl è il nuovo nome dell’eccezionale pannello prodotto da Cleaf Spa,...

leggi..

17-03-2015

« COAST SOCIETY » Un nome giramondo per il nuovo brand di beachwear sartoriale Made in Italy


Il nome si riferisce ad una linea di costumi da bagno per uomini creata...

leggi..

15-12-2014

« QUTWEET » Un simpatico brand name per la colorata capsule collection firmata Fendi

Il nome del brand nasce dalla collaborazione tra la Fendi Adele S.r.l e...

leggi..

16-09-2014

Competenza e flessibilità con la piattaforma per la business mobility COMBENIA

Dalla collaborazione tra DS Group, azienda italiana presente da oltre 20...

leggi..

16-04-2014

Nuova iniziativa di ItaliaProfessioni per il Brand Naming

ItaliaProfessioni, l’associazione dei Professionisti aderente ad Unione...

leggi..

24-03-2014

Béatrice Ferrari interviene alla Confindustria di Reggio Calabria per il gruppo Giovani Imprenditori

Il Presidente Gruppo Giovani Angelo Marra ha organizzato venerdì 21 marzo un...

leggi..

14-02-2014

SENSALIA Eccellenza Italiana: di nome e di fatto

L’avventura prende forma con una linea di Pentole gioielli, lussuose...

leggi..

31-10-2013

Halloween: un nome simpatico dalla storia secolare

In italiano Halloween si dice [al-lo-uin], ed è un trisillabo piuttosto...

leggi..

16-09-2013

La storica rubrica di Brand Naming curata da Béatrice Ferrari cambia veste insieme al restyling della rivista Comunicando

La rivista radicalmente trasformata dà maggior spazio a interviste,...

leggi..

22-05-2013

Promuovere e difendere l’italianità grazie al connubio tra Brand Naming e Proprietà Intellettuale.

Il Consorzio Olivicolo Italiano Unaprol in collaborazione con il Salone...

leggi..

29-11-2012

Un Naming Day organizzato dalla Camera di Commercio di Bergamo

Bergamo. L’Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio di Bergamo ha...

leggi..

27-11-2012

Lezione di approfondimento al Brand Naming all'Università Commerciale L.Bocconi

Milano. Béatrice Ferrari ha tenuto una lezione di iniziazione al brand...

leggi..

26-11-2012

Béatrice Ferrari alla Domus Academy: formazione al brand naming per i luxury goods

Milano. Béatrice Ferrari è stata di nuovo ospite della prestigiosa scuola di...

leggi..

10-10-2012

Il lusso tra sunglasses e supercar per il mensile Comunicando di ottobre 2012

Per il mese di Ottobre 2012 il tema scelto è il LUSSO. Una piccola parola...

leggi..

22-05-2012

Naming Day Aziendale ‘Banco Popolare’ a Verona organizzato da Bugnion Spa

Si è concluso con successo questo 22 maggio 2012 a Verona il Naming Day...

leggi..

21-05-2012

Da Polimeri Europa nasce Versalis, il nuovo volto della chemicals di Eni

Polimeri Europa, azienda chimica leader in Italia e in Europa, opera un...

leggi..

15-05-2012

Intervento di Brand Naming all’Università degli Studi di Parma

Parma: Intervento formativo all’Università degli Studi di Parma in un...

leggi..

15-04-2012

Béatrice Ferrari collabora con RossettiDesign per creare l’identità dell’olio Venterra

Milano: Béatrice Ferrari collabora con la società RossettiDesign per...

leggi..

25-09-2011

Tandem di successo per la creazione di Altiplena, una nuova identità nel mondo del biologico

Milano: Béatrice Ferrari per il naming e Claudia Maria Bertola per il...

leggi..

02-05-2010

Restyling del marchio Alberto Guardiani

Nell’ambito di Synesia®, marca che riunisce professionisti qualificati in...

leggi..

16-10-2009

Il via alle giornate di formazione al brand naming: benvenuto al Naming Day!

Dal mese di Aprile 2009, Béatrice Ferrari propone incontri mensili di...

leggi..

10-03-2007

Ad maiora: ogni mese un'analisi di due brand per il mensile Comunicando

Prosegue la collaborazione con la casa editrice SunnyCom Publishing Srl per...

leggi..

10-09-2006

Comunicando & Béatrice Ferrari: e Rubrica di Brand Naming Fu!

Milano: Settembre 2006, mese ed anno della nascita della collaborazione tra...

leggi..

STAMPA - Risultati della ricerca:

2017/02 Bar, ristoranti, bistrot … Scegliere il nome migliore per un locale

Il magazine Mixer, mensile dedicato ai professionisti del mondo Horeca, invita i lettori a una riflessione sui nomi dei locali. Con l’aiuto di Béatrice Ferrari, l’articolo rintraccia le regole e le tendenze capaci di orientare chi è in cerca di un nome giusto, efficace e duraturo. Dai nomi che integrano il n° della strada in cui si trova il locale come il famoso CORSO COMO 10, a quelli che valorizzano una persona come CARA PINA, dalle semplici parole di dizionario come BUBBLES (sostantivo inglese) o RIMANI (verbo coniugato italiano) a combinazioni esplicite come BIANCOLATTE, le tendenze e gli spunti sono numerosi… Con alcune strategie fondamentali da non sottovalutare però!
Mixer Planet 2017-293

 Leggi l'articolo

2015/05 EXPO, Italianità e Brand Naming

Il pregiatissimo valore dell’italianità è il tema dell'ultimo articolo ‘Comunicando’ dedicato al brand naming: come esprimere la provenienza e quali sonorità utilizzare per comunicare il Bel Paese sono alcuni dei punti toccati dalla riflessione. L’esempio ExpoMilano2015 viene poi ad illustrare quanto si sia propensi a seguire fenomeni di mode linguistiche perdendo di vista l’obiettivo fondamentale dell’evento: far rinascere la voglia d’Italia nel mondo. Da Verybello a Foody o Wonderful, la lingua italiana è stata - ancora una volta - tristemente ignorata.

 Leggi l'articolo

2014/12 Nelle infinite possibilità creative di naming ecco che spunta BALOCCO

Il 2014 si chiude con un numero della rivista ‘Comunicando’ dedicata al Natale e alle feste, periodo di abbondanti cene in compagnia e scorpacciate di dolci. Non a caso il brand del mese è BALOCCO, marchio di riferimento nel dolciario italiano, il cui nome significa ‘gioco, passatempo per bambini’ ricordando proprio i giorni spensierati delle feste. E così come i regali da scartare, anche il brand naming è un’occasione per creare sorprendenti combinazioni tra lettere, parole e suoni particolari.
Comunicando 2014-06

 Leggi l'articolo

2014/11 TOD'S, simbolo del lusso internazionale

Il filo conduttore di questa puntata della rivista ‘Comunicando’ è il mondo del lusso. La domanda sorge spontanea: come si esprime il lusso nel brand naming? Poiché il lusso è sogno, esclusività e selezione per antonomasia, emerge nel brand naming grazie al nome straordinario, fuori dagli schemi e legalmente proteggibile. Questo mese è stato eletto come brand del lusso TOD'S: il suo nome ha origine dal medio inglese ‘todde’, con il significato di cacciatori di volpe, attività allora esclusiva per nobili.
Comunicando 2014-05

 Leggi l'articolo

2014/09 TRIVAGO: il viaggio del brand inizia dal suo nome

Il tema di questa uscita della rivista 'Comunicando' è l'estate, con una conseguente domanda vacanziera: ma il nome quanto aiuta il brand nel suo viaggio verso il successo? Il nome, per favorire lo sviluppo del brand e non limitare la sua evoluzione, deve esprimere precisi concetti definiti all'inizio della creazione del marchio stesso. Così ha fatto TRIVAGO, noto comparatore di prezzi di hotel sul web, eletto 'Brand del Mese' e il cui significato deriva dall'acronimo inglese di 'TRIp', 'VAcation' e 'GO'.
Comunicando 2014-04

 Leggi l'articolo

2014/07 La bellezza del Brand Naming con SHISEIDO

Questo mese la rivista ‘Comunicando’ si dedica alla bellezza: ma il nome del brand può essere bello o brutto? Nel Brand Naming il ‘mi piace – non mi piace’ è molto relativo, il nome deve innanzitutto funzionare rispetto a precisi criteri di fattibilità: marketing, linguistica e proprietà intellettuale. Il brand eletto per questo mese è SHISEIDO, noto brand di prodotti cosmetici, il cui nome deriva da 4 ideogrammi giapponesi che significano: « Casa che contribuisce alla qualità della vita ». Comunicando 2014-03

 Leggi l'articolo

2014/05 La bontà del nome SASSICAIA

Il filo rosso di questa nuova puntata di 'Comunicando' riguarda il mondo del Vino: il nome del brand, così come un buon vino, necessita di esperienza e metodo, tempo ed attenzione per essere identificato nel modo giusto. A cosa serve il nome del brand? Questa è la prima domanda da farsi per comprendere la sua funzione a lungo termine. Questo mese è il famoso SASSICAIA ad essere stato eletto 'Brand del Mese', un vino toscano pregiato il cui nome, dal ritmo saltellante, indica un podere in una zona pietrosa.
Comunicando 2014-02

 Leggi l'articolo

2014/03 BLISS: l’emozione sta nel nome

Amore ed emotività sono i temi di questo numero della rubrica ‘Comunicando’. Il nome di un brand è un elemento sensoriale che coinvolge, seduce e racconta, facilita la comunicazione e suscita emozioni. Il Brand del Mese è BLISS, nota marca di gioielli che già nel nome evoca scintillii e luccichii. Nella rubrica si parla di Naming dell’Amore, si racconta dell’origine di San Valentino, dal latino ‘valentinus’, aggettivo che significa “gagliardo, adatto al matrimonio” e di molti Brand Name legati all’amore da scoprire nell’articolo allegato! Comunicando 2014-01

 Leggi l'articolo

2014/02 Alla ricerca di un nome: attenzione ai tranelli!

Un brand name per un prodotto, un’app, un sito e una start up. Interviene anche Béatrice Ferrari nell’articolo di Millionaire che sintetizza i fondamentali artifici per non cadere in errore durante il processo di naming.

 Leggi l'articolo

2014/01 The importance of being….NAME

I più comuni errori da evitare e un esempio di nome che ha sapientemente creato un'identità di successo nell'articolo di Pubblicità Italia

 Leggi l'articolo

2014/01 THUN: Un brand natalizio per eccellenza!

La tematica di questo numero della rubrica ‘Comunicando’ è Natale ed è stato scelto THUN come Brand del Mese: simbolo degli angioletti paffutelli e colorati, molto diffusi durante le festività, si tratta di un brand 'cognome' dalla melodia decisa ed intimista, sorprendente ed originale. La rubrica evoca anche il valore del nome. Il nome è identità, il nome è l'essenza del brand, il nome è il brand stesso: se da domani si cambiasse il brand name Tiffany con Audrey avrebbe lo stesso valore? La risposta nell'articolo allegato!
Comunicando 2013-08

 Leggi l'articolo

2013/10 ROLEX: il lusso e il prestigio emergono dal nome

Questo mese la nostra rubrica ‘Comunicando’ ci invita ad un viaggio di scoperta nel cuore del Brand Naming: dal ‘nome parola’, alla ‘parola suono’, si arriva all’essenzialità dell’aspetto fonetico del nome del brand. Questo può essere poi sostantivo, aggettivo o verbo, può essere nome di persona, nome di dizionario o parola inventata di sana pianta, ma di sicuro nel nome si concentra la reputazione, la notorietà e anche il prestigio del brand. Il Brand del Mese dedicato al lusso è ROLEX, bisillabo dalla sonorità forte ed incisiva, un naming simbolo di eccellenza nel mondo degli orologi da polso. Comunicando 2013-07

 Leggi l'articolo

2013/09 TU&TU & TOYOTA: un Naming “Green oriented”

La puntata di brand naming del mese di settembre è dedicata al Mondo del Green: come Ultimo Nato è stato scelto il brand «TU&TU», composto da un pronome personale ripetuto due volte, è molto facile da pronunciare e da ricordare. Nel mondo dell'ecosostenibilità il marchio presenta punti fermi come la produzione etica, l'animal-friendly e l'impegno sociale. Come Brand del Mese è stato scelto «TOYOTA» l'azienda automobilistica Leader mondiale per il record di produzione nel 2012: deve il suo nome, all'alterazione del cognome del fondatore giapponese Toyoda. Comunicando 2013-06

 Leggi l'articolo

2013/07 MU & CLUB MED: due brand che invitano alla vacanza

Il mese di luglio propone una puntata di brand naming dedicata all'estate e alle vacanze: come Ultimo Nato è stato scelto il brand «MU» che identifica una nuova agrigelateria nata nel 2012. Propone prodotti naturali a base di latte biologico, privi di OGM, di glutine, di coloranti e di conservanti. Il titolo di 'Brand del Mese' è andato invece alla famosa azienda turistica nata nel 1950 con il nome di Club Méditerranée che in seguito è stato abbreviato in «CLUB MED» .
Comunicando 2013-05

 Leggi l'articolo

2013/05 CARACÒ & PANINI: il naming dedicato al mondo dell'editoria

La puntata di brand naming del mese di maggio è stata dedicata al Mondo dell’Editoria.
Nella sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «CARACÒ», un nome che deriva dal vocabolario napoletano arcaico e il cui significato è chiocciola. Questo animale rimanda al procedere lento e graduale nel fare libri, core business di questo brand.
Come Brand del Mese è stato selezionato il nome della società «PANINI», fondata nel 1961 dai fratelli omonimi, titolari di un'agenzia di distribuzione di giornali e gestori di un chiosco a Modena. Comunicando 2013-04

 Leggi l'articolo

2013/04 TRIFULA & VINITALY: brindiamo al nome giusto

Il Mondo del Vino è protagonista del mese di aprile. Nella sezione L'Ultimo Nato è stato scelto il brand name «TRIFULA», creato nel 2011 per identificare una gamma di vini Doc del Piemonte. Come Brand del Mese invece è stato selezionato il nome del famoso salone internazionale del vino  «VINITALY» nato nel 1967 ad iniziativa di Veronafiere. Comunicando 2013-03

 Leggi l'articolo

2013/03 MADLY KENZO & RIMMEL: quando la Bellezza ha un nome

L’Ultimo Nato di questo mese dedicato al beauty è «MADLY», un nome che identifica la nuova fragranza lanciata da Kenzo nel 2011. Si tratta di un vocabolo inglese che richiama la follia in modo dinamico e spensierato e che risulta molto semplice da pronunciare in numerose lingue. Come Brand del Mese è stato selezionato lo storico marchio inglese «RIMMEL», cognome dell'imprenditore Eugène Rimmel che nel 1880 produsse il primo prodotto mascara. Comunicando 2013-02

 Leggi l'articolo

2013/02 COOLCHA & DESIGUAL: due brand name 'alla Moda'

Febbraio è dedicato alla Moda ed anche questo mese sono andati in scena due brand: uno approdato di recente sul mercato, un secondo affermatosi da tempo. Per la sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «COOLCHA», che identifica una linea di Streetwear giovane e simpatica prodotta interamente in Italia. Il titolo di Brand del Mese è andato alla nota marca spagnola di abbigliamento «DESIGUAL»: è particolarmente riconoscibile la sua interpretazione grafica divertente, anticonformista e molto adatta ad identificare capi unici ed originali. Comunicando 2013-01

 Leggi l'articolo

2012/12 LOBSTER & TRUDI

Il mese dicembre profuma di Natale e di regali: nella sezione  L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «LOBSTER», un nuovo marchio di abbigliamento alternativo e stravagante ispirato alla Street Art. Come Brand del Mese invece  ha vinto il famoso brand di peluche tutto italiano «TRUDI», un nome che evoca giocosità e simpatia sia per i grandi che per i più piccini. 
Comunicando 2012-08

 Leggi l'articolo

2012/11 Brand naming, quando il successo di un'azienda comincia dal nome

Una marca senza un nome adeguato non avrà mai un grande consenso nel mercato. È per questo motivo che sono sempre più numerose le imprese che si dedicano con maggiore attenzione alla ricerca del “nome migliore”. Béatrice Ferrari, relatrice del convegno dedicato alla marca e al brand naming organizzato dalla Camera di Commercio di Bergamo, rilascia un’intervista al settimanale bergamasco “La Rassegna”, nella quale fornisce preziosi consigli per la creazione e scelta del nome giusto, tra esempi di nomi di successo e altri da dimenticare.

 Leggi l'articolo

2012/10 ILORI & LAMBORGHINI: due brand name per il tema del lusso

La sezione L’ultimo nato approfondisce «ILORI», nome di origine africane che identifica la nuova linea di occhiali d’alta gamma di Luxottica. ‘Tesoro Speciale’ è il suo significato, un brand prezioso ed esotico. Il marchio tutto italiano  «LAMBORGHINI» è il protagonista della sessione Brand del mese: un cognome italiano per un’azienda emiliana. Svelate le origini del nome che nel mondo intero è il simbolo dei tori di lusso. Comunicando 2012-07

 Leggi l'articolo

2012/09 MAQUVA & WWF: quando il Brand Name è Green

La nostra uscita di Settembre ha dedicato la puntata di brand naming al Mondo Green. L‘Ultimo Nato’ di questo mese è «MAQUVA», un nome che unisce le prime due lettere delle parole MArsilea QUadrifolia insieme alle prime due di Value Added (valore aggiunto) e il cui significato racconta il legame tra l’acqua e la terra, intesa come fonte indispensabile per gli esseri viventi. Il titolo di ‘Brand del Mese’ è invece andato al noto brand «WWF» nota sigla composta dalle tre lettere iniziali delle parole World Wildlife Fund (Fondo Mondiale per la Vita Selvatica). Per approfondimenti relativi a questi due brand name, consiglio di leggere l’articolo. Comunicando 2012-06

 Leggi l'articolo

2012/06 Beatrice Ferrari affianca l'agenzia di strategic design Inarea nell'individuazione del nome VERSALIS

Milano, 9 maggio 2012 - Il nuovo volto della chimica Eni è VERSALIS. Nasce dal rebranding di Polimeri Europa, che rappresenta il segno tangibile della strategia di rilancio e testimonia un rinnovamento di rilevanza storica per la chimica Eni.


2012/06 AMORE&BACI e LOUIS VUITTON

L’inizio dell’anno propone il tema del fashion: nella sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «AMORE&BACI», un nuovo marchio che identifica una linea di gioielli versatile, componibile e giocosa. La sezione Brand del Mese propone il celebre brand «LOUIS VUITTON», un nome dalla melodia tipicamente francese caratterizzato da una sonorità morbida ed allo stesso tempo autorevole. Comunicando 2012-05

 Leggi l'articolo

2012/05 TRE60 e GRUPPO 24 ORE: una puntata dedicata al mondo dell’editoria

L’Ultimo Nato presenta «TRE60 », un marchio approdato da poco sul mercato e creato dalla casa editrice Tea, che propone libri di autori italiani e stranieri di tutti i generi a prezzi vantaggiosi. La sezione Brand del Mese mette alla ribalta il famosissimo «GRUPPO 24 ORE », nuova versione di IlSole24Ore, un nome dal suono forte ed incisivo e dalla melodia italiana. Comunicando 2012-04

 Leggi l'articolo

2012/04 ÉSÉ e CALLIGARIS

Il design è protagonista nel mese di Aprile: nella sezione L’Ultimo Nato compare il marchio «ÉSÉ» che richiama con decisione il mondo del design moderno e sperimentale. Il brand  «CALLIGARIS» è il vincitore della sezione Brand del Mese, un nome cognome che evoca apertura, simpatia ed incisività. Comunicando 2012-03

 Leggi l'articolo

2012/03 PINTURICCHIO e DOM PÉRIGNON: la primavera si apre sul mondo del vino

Come L’Ultimo Nato introduce «PINTURICCHIO», il cui nome si rifà al noto pittore italiano vissuto nel XV secolo. Per la sezione Brand del Mese è stato invece selezionato il famoso brand di champagne «DOM PÉRIGNON», un nome dalla sonorità tipicamente francese che evoca mascolinità, importanza e rotondità. Comunicando 2012-02

 Leggi l'articolo

2011/11 MYA & MONCLER

I ‘Segni invernali’ sono i protagonisti del mese di novembre. La sezione ‘L’ultimo nato’ approfondisce «MYA», il brand che identifica la nuova linea di gioielli firmata Boccadamo: il suo nome evocativo vuole essere espressione di vicinanza ed affetto. Il marchio francese  «MONCLER» è invece il protagonista di ‘Brand del mese’: i suoi colori bianco, blu e rosso uniti al simbolo del gallo sono gli ambasciatori di uno stile senza tempo, che coniuga funzionalità ed eleganza. Comunicando 2011-07

 Leggi l'articolo

2011/10 SunnyCom & LACOSTE

Con ottobre entriamo nel mondo del ‘Lusso’. Per ’L’Ultimo Nato’ troviamo «SunnyCom» che identifica la casa editrice della rivista Comunicando: infatti il recente restyling del marchio è stato l’occasione per approfondirne il significato e analizzarne la nuova veste grafica, più leggera e diretta. Il ‘Brand del Mese’ è invece lo storico «LACOSTE», un cognome francese rappresentato dall’inconfondibile simbolo del coccodrillo. Comunicando 2011-06

 Leggi l'articolo

2011/04 «40» di Roberto Cavalli & LANCȎME

In Aprile prende vita la primavera, le persone ricominciano a curare il loro aspetto e torna d’attualità la ‘Beauty Passion’. «40» di Roberto Cavalli è il brand scelto per la sezione ‘L’ultimo Nato‘: un numero e un logo per tributare il marchio e il grande stilista Roberto Cavalli. Per la sezione ‘Brand del Mese’ si è scelto «LANCÔME», un brand icona francese della cura per il corpo, simboleggiato da una rosa, espressione di amore, bellezza e passione. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/03 GIA’ & MARCHESI DE’ FRESCOBALDI

il mese di Marzo è dedicato al Naming Vinicolo per celebrare l’evento del mese: Vinitaly. «GiÀ»è il brand scelto per la sezione ‘L’ultimo Nato’: un avverbio per caratterizzare una novità del vino piemontese, un langhe rosso Fontanafredda proposto a poco più di due mesi della vendemmia. Per la sezione ‘Brand del Mese’ abbiamo scelto invece «MARCHESI DE’ FRESCOBALDI», un brand storico ed elegante, che da oltre 700 anni è punto fermo nel mondo vinicolo italiano. Continuate a scoprirli! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/10 “Col brand le imprese vendono un mondo”

Giandomenico Spinelli intervista Béatrice Ferrari a proposito dell’ultima classifica “BEST GLOBAL BRANDS 2010” pubblicata quest’anno da Interbrand. Quali opinioni sull’andamento? Chi sale nel ranking, chi scende, chi esce e perchè? Béatrice Ferrari parla anche della sua esperienza personale di Brand Naming Expert.
La Gazzetta dell’economia

2010/09 WIT & MANDARINA DUCK

Settembre ci porta nel mondo della moda e del fashion: scopriamo così il nuovo marchio «WIT» alla ribalta, un nome curioso per una curiosa nuova proposta di orologi. Il ‘Brand del mese’ è «MANDARINA DUCK», storico marchio in Italia e nel mondo, che comunica innovazione in ogni sua componente. Interessante anche il legame tra il nome, la cromia e l’iconografia! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/04 NATRUE & WELEDA

Il nostro naming dedicato alla cosmesi si è orientato su due marchi nell’ambito del naturale e del biologico. due nomi molto diversi – «NATRUE», un neologismo, e «WELEDA», un nome legato alla storia – usciti anche da due lessici diversi: inglese per l’uno, celtico per l’altro. Anche le rappresentazioni visuali sono radicalmente diverse, ma qualcosa di comune hanno! Convivono entrambe da qualche mese, poiché una certifica l’altra nel settore della cosmesi naturale. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/03 COEVO & ANTINORI

Il mese di Marzo ci porta in Toscana per scoprire le tradizioni legate ai vini e ai sapori di alta qualità. Ci sono significati nascosti dietro le etichette, dove i nomi «COEVO» e «ANTINORI», entrambi presentati in maiuscoli sobri e seri, prendono origine da lessici decisamente diversi. Un viaggio di sensazioni in un mondo di gusto. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/07 Intervista di Helga Ogliari a Béatrice Ferrari

Helga Ogliari, creatrice del sito La mia carriera.it, intervista di persona Béatrice Ferrari. Cosa significa la disciplina del Brand Naming? Cosa rende un brand di successo? Come si sviluppa l’ attività di consulenza di Synesia? Quali sono le regole per la creazione del nome, per creare un nome di successo? Quali sono le possibilità di azione di un libero professionista che voglia creare una sua realtà? Qual è la storia di Béatrice Ferrari e com’è diventata una figura di spicco in Italia come Brand Naming Expert? Raccontare le marche attraverso il nome è anche l’obiettivo del libro “Brand Name Stories“, opera pubblicata da Béatrice Ferrari e Linda Liguori. Un esempio è la nascita del brand YAHOO!, il cui significato non è assolutamente ovvio come sembra… Scoprite nel video di cosa si tratta, rimarrete sorpresi!

2009/04 TRE SECOLI & SANDEMAN

Il vino è territorio, è tradizione, è storia; il vino racconta ambienti e circostanze che attraversano i tempi. «TRE SECOLI» è un nuovo brand con un vestito grafico molto interessante, che evoca i secoli passati, mentre «SANDEMAN», brand storico, ha un intrigante logo storico che parla di avventure e di un “super eroe”. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/10 OGO & CADILLAC

Parliamo di brand di lusso. Questi due marchi hanno codici, epoche e settori radicalmente diversi: il primo, dal nome breve e tondo, è «OGO», un’acqua minerale così distintiva da diventare oggetto di design e di desiderio. La «CADILLAC», nata negli Stati Uniti, rappresenta uno dei più affascinanti riferimenti per le automobili di lusso. Vediamoli nel dettaglio. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/03 VELVET & FLAIR

«VELVET» significa “velluto” in inglese, ma per quale tipo di prodotto, e con quale veste grafica è stato impiegato? Scopriamolo insieme. Allo stesso modo è interessante analizzare la testata «FLAIR» di Mondadori, il mensile femminile di moda, stile e bellezza, così carina e particolare per i due puntini sulle i. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2005/04 LifeGate: Brand name stories

Presentazione dell’uscita del nuovo libro pubblicato da Béatrice Ferrari e Linda Liguori. Perchè «Apple» si chiama Apple? Cosa significa davvero «YAHOO!» ? Questo libro ci aiuta a scoprirlo.

 Leggi l'articolo

1999/12 Internet manda in pensione il logo

Nel lontano 1999 Béatrice Ferrari affermava: ” Le aziende che operano on-line devono possedere un marchio facilmente pronunciabile, memorizzabile e che desti piacevoli emozioni in modo tale che i navigatori di qualsiasi paese del mondo possano riconoscerlo. Perché presto il mercato si chiamerà rete”. A voi giudicare se ha avuto ragione…! Italia Oggi

 Leggi l'articolo

1999/03 “Ma con questi nomi, le banche italiane non vanno lontano”

“Ma con questi nomi, le banche italiane non vanno lontano”. In questo articolo del lontano 1999, Béatrice Ferrari conferma che sui nomi delle banche c’è molto da fare. “Il problema è uno solo: convincere gli anziani signori dei consigli d’amministrazione che il nome, oggi, dev’essere comprensibile in tutto il mondo. Riuscirci è un’impresa disperata. La Cassa di Risparmio di Verona, per esempio, ci aveva chiesto una consulenza per cambiare nome. Poi non se l’è sentita e ha fatto da sè, ha deciso di chiamarsi Cariverona Banca. Un nome sbagliatissimo, che lega a una città , non può avere respiro internazionale.” Archivio Corriere della Sera