NEWS - Risultati della ricerca:

28-09-2017

PROSSIMO NAMING DAY A MILANO IL 28/09/2017

È stata stabilita la data del prossimo Naming Day, il workshop formativo e...

leggi..

07-09-2016

FREEDEA, un nome per identificare la storica linea ‘Lemonsoda’

FREEDEA è il nome scelto da Gruppo Campari per interpretare il ruolo di...

leggi..

16-11-2015

Torna disponibile il volume dedicato alla creazione di Brand Name di successo


‘Il Nome della Marca’ edizione 2002 è finalmente disponibile in formato...

leggi..

15-12-2014

« QUTWEET » Un simpatico brand name per la colorata capsule collection firmata Fendi

Il nome del brand nasce dalla collaborazione tra la Fendi Adele S.r.l e...

leggi..

22-05-2013

Promuovere e difendere l’italianità grazie al connubio tra Brand Naming e Proprietà Intellettuale.

Il Consorzio Olivicolo Italiano Unaprol in collaborazione con il Salone...

leggi..

05-11-2010

Béatrice Ferrari firma la nuova caramella Moramor per Horvath - Lindt & Sprüngli

Milano. Béatrice Ferrari tiene a battesimo il nuovo nome della caramella...

leggi..

14-11-2008

Synesia: il Professional Linking al servizio del Branding

Béatrice Ferrari, massima esperta di brand naming in Italia, lancia un...

leggi..

10-09-2006

Comunicando & Béatrice Ferrari: e Rubrica di Brand Naming Fu!

Milano: Settembre 2006, mese ed anno della nascita della collaborazione tra...

leggi..

STAMPA - Risultati della ricerca:

2017/02 Bar, ristoranti, bistrot … Scegliere il nome migliore per un locale

Il magazine Mixer, mensile dedicato ai professionisti del mondo Horeca, invita i lettori a una riflessione sui nomi dei locali. Con l’aiuto di Béatrice Ferrari, l’articolo rintraccia le regole e le tendenze capaci di orientare chi è in cerca di un nome giusto, efficace e duraturo. Dai nomi che integrano il n° della strada in cui si trova il locale come il famoso CORSO COMO 10, a quelli che valorizzano una persona come CARA PINA, dalle semplici parole di dizionario come BUBBLES (sostantivo inglese) o RIMANI (verbo coniugato italiano) a combinazioni esplicite come BIANCOLATTE, le tendenze e gli spunti sono numerosi… Con alcune strategie fondamentali da non sottovalutare però!
Mixer Planet 2017-293

 Leggi l'articolo

2016/03 Il successo di un vino parte dal nome e dall’etichetta

Questo articolo uscito su “De-gustare” - la rivista enogastronomica associata al Sole 24 Ore - è dedicato all’evento sul branding nel mondo del vino, organizzato da esperti degli studi Bugnion e Doni&Associati e tenutosi a Firenze, al quale hanno partecipato i nomi italiani più importanti del settore. In un ambito, come quello del vino, dove la competizione è spietata è importante distinguersi, grazie soprattutto ad un etichetta e ad un nome originale. Di ciò hanno parlato rispettivamente Massimo Mazza, esperto di comunicazione strategica specializzato nella creazione di etichette, e Béatrice Ferrari, esperta di naming. Inoltre, Paola Stefanelli, avvocatessa di Bugnion,  ha discusso circa la necessità di proteggere i brand del vino nel mondo. 

"Il successo di un vino parte dal nome e dall’etichetta", leggi l'articolo 

2015/12 Ecco gli ingredienti per la creazione di un brand name giusto

In questa nuova intervista rilasciata da Béatrice Ferrari al magazine online di inJob, vengono svelati alcuni segreti della sua specialità di brand naming: citando piccoli nomi diventati grandi quali Nike, Blablacar, Virgin o Moleskine l'esperta invita a riflettere sulle caratteristiche di un nome giusto, ovvero un nome che ‘funzioni' e non solo un nome che 'piaccia’.
Dal riconoscere il compito strategico del nome, al percorrere i 4 passi della metodologia D.E.S.C. per la sua identificazione, Béatrice Ferrari fa capire quanto sia importante orientare il processo creativo verso l'ideazione di un nome distintivo - e non descrittivo - per consentire la costruzione di un brand capace di capitalizzare al meglio il valore nel corso degli anni.

‘Come trovare il nome di un nuovo prodotto?’ Leggi l’intervista.

2013/11 Beatrice Ferrari e ItaliaProfessioni: un esperimento di Brand Naming riuscito

L’incontro sul Brand Naming organizzato da ItaliaProfessioni, l’associazione dei professionisti di Confcommercio Milano, ha visto come testimone d’eccezione Béatrice Ferrari, massima esperta del settore. Dato il riscontro positivo e i numerosi partecipanti all’evento, l’ intenzione è di ripetere il format di apprendimento per permettere ai soci e non, di approfondire con un nuovo appuntamento formativo, l’affascinante e complesso percorso del Brand Name.

*FonteUnioneinforma, mensile di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza

 Leggi l'articolo