NEWS - Risultati della ricerca:

28-09-2017

PROSSIMO NAMING DAY A MILANO IL 28/09/2017

È stata stabilita la data del prossimo Naming Day, il workshop formativo e...

leggi..

31-07-2017

Brand Name Stories: una storia di nome al giorno toglie la noia di torno!

Per tutto il mese di agosto ogni giorno, sui Canali Social Synesia verrà...

leggi..

16-05-2017

Lezione di iniziazione al Brand Naming in lingua francese all'Università Cattolica di Milano

Martedì 16 maggio 2017, la Professoressa Maria Teresa Zanola accoglie la...

leggi..

29-04-2017

La scuola di Management Professional Datagest dà voce al Brand Naming

Il 29 aprile Béatrice Ferrari tiene una lezione a Bologna agli studenti...

leggi..

06-04-2017

Convegno Ass.I.Term dedicato al Nome del Prodotto.

L'Associazione Italiana per la Terminologia (Ass.I.Term) organizza a Milano...

leggi..

13-09-2016

MOSAILA, la frutta di Romagna rinasce con un'identità

MOSAILA è il nome individuato dalla squadra Synesia per identificare il...

leggi..

07-09-2016

FREEDEA, un nome per identificare la storica linea ‘Lemonsoda’

FREEDEA è il nome scelto da Gruppo Campari per interpretare il ruolo di...

leggi..

16-11-2015

Torna disponibile il volume dedicato alla creazione di Brand Name di successo


‘Il Nome della Marca’ edizione 2002 è finalmente disponibile in formato...

leggi..

01-10-2015

NOBIKA il nuovo brand di occhiali nato dalla mente italiana e dalla mano giapponese

NOBIKA è il nome identificato dalla squadra guidata da Béatrice Ferrari per...

leggi..

28-07-2015

QUIDYL, un neologismo a prova di innovazione eco-tecnologica


Quidyl è il nuovo nome dell’eccezionale pannello prodotto da Cleaf Spa,...

leggi..

17-03-2015

« COAST SOCIETY » Un nome giramondo per il nuovo brand di beachwear sartoriale Made in Italy


Il nome si riferisce ad una linea di costumi da bagno per uomini creata...

leggi..

15-12-2014

« QUTWEET » Un simpatico brand name per la colorata capsule collection firmata Fendi

Il nome del brand nasce dalla collaborazione tra la Fendi Adele S.r.l e...

leggi..

16-09-2014

Competenza e flessibilità con la piattaforma per la business mobility COMBENIA

Dalla collaborazione tra DS Group, azienda italiana presente da oltre 20...

leggi..

16-04-2014

Nuova iniziativa di ItaliaProfessioni per il Brand Naming

ItaliaProfessioni, l’associazione dei Professionisti aderente ad Unione...

leggi..

24-03-2014

Béatrice Ferrari interviene alla Confindustria di Reggio Calabria per il gruppo Giovani Imprenditori

Il Presidente Gruppo Giovani Angelo Marra ha organizzato venerdì 21 marzo un...

leggi..

14-02-2014

SENSALIA Eccellenza Italiana: di nome e di fatto

L’avventura prende forma con una linea di Pentole gioielli, lussuose...

leggi..

21-01-2014

FEEL DESIGN, UN NUOVO NOME NEL MONDO DEL E-COMMERCE

Un e‐commerce innovativo dal nome semplice di respiro internazionale con la...

leggi..

13-11-2013

Il Brand Naming in Fiera degli Eventi BTC 2013 a Firenze

Béatrice Ferrari ha spiegato “il nome giusto come fattore di successo per un...

leggi..

31-10-2013

Halloween: un nome simpatico dalla storia secolare

In italiano Halloween si dice [al-lo-uin], ed è un trisillabo piuttosto...

leggi..

15-10-2013

Una nuova lezione di Brand Naming con Béatrice Ferrari presso l’Università Bocconi

Imparare ad analizzare un Brand Naming dal punto di vista verbale -...

leggi..

30-09-2013

IL BRAND NAMING VA IN SCENA IL 3 OTTOBRE 2013 A MILANO

In occasione della SETTIMANA DELLA COMUNICAZIONE, Béatrice Ferrari...

leggi..

16-09-2013

La storica rubrica di Brand Naming curata da Béatrice Ferrari cambia veste insieme al restyling della rivista Comunicando

La rivista radicalmente trasformata dà maggior spazio a interviste,...

leggi..

05-07-2013

Continua la collaborazione di Béatrice Ferrari con la Domus Academy di Milano.

Giovedì 20 giugno 2013 si è tenuta una nuova lezione di “Brand Naming” per...

leggi..

22-05-2013

Promuovere e difendere l’italianità grazie al connubio tra Brand Naming e Proprietà Intellettuale.

Il Consorzio Olivicolo Italiano Unaprol in collaborazione con il Salone...

leggi..

29-11-2012

Un Naming Day organizzato dalla Camera di Commercio di Bergamo

Bergamo. L’Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio di Bergamo ha...

leggi..

27-11-2012

Lezione di approfondimento al Brand Naming all'Università Commerciale L.Bocconi

Milano. Béatrice Ferrari ha tenuto una lezione di iniziazione al brand...

leggi..

26-11-2012

Béatrice Ferrari alla Domus Academy: formazione al brand naming per i luxury goods

Milano. Béatrice Ferrari è stata di nuovo ospite della prestigiosa scuola di...

leggi..

10-10-2012

Il lusso tra sunglasses e supercar per il mensile Comunicando di ottobre 2012

Per il mese di Ottobre 2012 il tema scelto è il LUSSO. Una piccola parola...

leggi..

22-05-2012

Naming Day Aziendale ‘Banco Popolare’ a Verona organizzato da Bugnion Spa

Si è concluso con successo questo 22 maggio 2012 a Verona il Naming Day...

leggi..

21-05-2012

Da Polimeri Europa nasce Versalis, il nuovo volto della chemicals di Eni

Polimeri Europa, azienda chimica leader in Italia e in Europa, opera un...

leggi..

15-05-2012

Intervento di Brand Naming all’Università degli Studi di Parma

Parma: Intervento formativo all’Università degli Studi di Parma in un...

leggi..

15-04-2012

Béatrice Ferrari collabora con RossettiDesign per creare l’identità dell’olio Venterra

Milano: Béatrice Ferrari collabora con la società RossettiDesign per...

leggi..

25-09-2011

Tandem di successo per la creazione di Altiplena, una nuova identità nel mondo del biologico

Milano: Béatrice Ferrari per il naming e Claudia Maria Bertola per il...

leggi..

12-09-2011

Almamentis: un brand naming dedicato al benessere psichico e alla cura di sé

Milano: Béatrice Ferrari è stata coinvolta nell’identificazione del nome...

leggi..

19-07-2011

Naming Day: collaborazione vincente tra Béatrice Ferrari e la società Bugnion Spa

Milano: si è concluso con grande successo il ciclo di Brand Naming Day...

leggi..

04-03-2011

Collaborazione con Bonduelle per il battesimo della gamma 'Conserve Vegetali'

«Cuore di Raccolto, Insiemi Gustosi, Sfiziose per Natura e Allegrie di Mais»
...

leggi..

05-11-2010

Béatrice Ferrari firma la nuova caramella Moramor per Horvath - Lindt & Sprüngli

Milano. Béatrice Ferrari tiene a battesimo il nuovo nome della caramella...

leggi..

02-05-2010

Restyling del marchio Alberto Guardiani

Nell’ambito di Synesia®, marca che riunisce professionisti qualificati in...

leggi..

16-10-2009

Il via alle giornate di formazione al brand naming: benvenuto al Naming Day!

Dal mese di Aprile 2009, Béatrice Ferrari propone incontri mensili di...

leggi..

14-11-2008

Synesia: il Professional Linking al servizio del Branding

Béatrice Ferrari, massima esperta di brand naming in Italia, lancia un...

leggi..

10-03-2007

Ad maiora: ogni mese un'analisi di due brand per il mensile Comunicando

Prosegue la collaborazione con la casa editrice SunnyCom Publishing Srl per...

leggi..

10-09-2006

Comunicando & Béatrice Ferrari: e Rubrica di Brand Naming Fu!

Milano: Settembre 2006, mese ed anno della nascita della collaborazione tra...

leggi..

PORTFOLIO - Risultati della ricerca:

AEQUA

Alberto Guardiani

ALMAMENTIS

ALTIPLENA

Armani MANIA

AXELER Diadora

AXIST Datalogic

Bacardi BAY

BLUSHIELD Diadora

Bonduelle CUORE DI RACCOLTO

CANTASTORIE Doria

CANTO Necta

CASACETO Gruppo De Nigris

CENTROLUNA Coop Liguria

CHERUBINI Pernigotti

CLENSIA Alfa Wassermann

COAST SOCIETY

COLPO DI FIAMMA Rana

COMBENIA DS Group

COMETE Gioielli

COSICOMODO Selex

CURSOR Iveco

DIANOVA

DISTINTA DeLonghi

DRESS ME PERFECT Deborah

DRILLO&FRIENDS Doria

Eni SYNDIAL

Eni VERSALIS

EQUILIBRI DeAgostini

ESPRESSAMENTE illy

EUFYR Coop

FEDRA Schering

FEEL DESIGN

FORMULA EXCEL Q8

FREEDEA Campari

FREELERS Pavesi

FRUENDO Bassilichi & Accenture

FULCRON Arexons

GIRAVOLTE Casa Modena

GUSTAMÌ Camst

INCANTO Ferragamo

INVOGLIA Findus

KEORA Lowell

KOAN Coin

LEVIANTIS Nathura

LIBET

LIVELY Milano

MAESTORIA

MAGNOSFERA Camst

MEVALIA

MI VIDA Misura

MOR'AMOR Horvath

MOSAILA

MUSYA Anna Rossi

NATIA Ferrarelle

NEORIS

NOBIKA

OLYS Carapelli

OXYDO Safilo

PREGIS

QUIDYL Cleaf

QUTWEET Fendi

SENSALIA

SPORTWEEK La Gazzetta dello Sport

SQUISINI

STRALIS Iveco

SU'ENTU Cantine

Tenuta VENTERRA

TIPICETTA

TRIDEO Merlotta

VIA LIBERA Il Sole 24 Ore

YARIS Toyota

STAMPA - Risultati della ricerca:

2017/02 Bar, ristoranti, bistrot … Scegliere il nome migliore per un locale

Il magazine Mixer, mensile dedicato ai professionisti del mondo Horeca, invita i lettori a una riflessione sui nomi dei locali. Con l’aiuto di Béatrice Ferrari, l’articolo rintraccia le regole e le tendenze capaci di orientare chi è in cerca di un nome giusto, efficace e duraturo. Dai nomi che integrano il n° della strada in cui si trova il locale come il famoso CORSO COMO 10, a quelli che valorizzano una persona come CARA PINA, dalle semplici parole di dizionario come BUBBLES (sostantivo inglese) o RIMANI (verbo coniugato italiano) a combinazioni esplicite come BIANCOLATTE, le tendenze e gli spunti sono numerosi… Con alcune strategie fondamentali da non sottovalutare però!
Mixer Planet 2017-293

 Leggi l'articolo

2016/03 Il successo di un vino parte dal nome e dall’etichetta

Questo articolo uscito su “De-gustare” - la rivista enogastronomica associata al Sole 24 Ore - è dedicato all’evento sul branding nel mondo del vino, organizzato da esperti degli studi Bugnion e Doni&Associati e tenutosi a Firenze, al quale hanno partecipato i nomi italiani più importanti del settore. In un ambito, come quello del vino, dove la competizione è spietata è importante distinguersi, grazie soprattutto ad un etichetta e ad un nome originale. Di ciò hanno parlato rispettivamente Massimo Mazza, esperto di comunicazione strategica specializzato nella creazione di etichette, e Béatrice Ferrari, esperta di naming. Inoltre, Paola Stefanelli, avvocatessa di Bugnion,  ha discusso circa la necessità di proteggere i brand del vino nel mondo. 

"Il successo di un vino parte dal nome e dall’etichetta", leggi l'articolo 

2015/12 Ecco gli ingredienti per la creazione di un brand name giusto

In questa nuova intervista rilasciata da Béatrice Ferrari al magazine online di inJob, vengono svelati alcuni segreti della sua specialità di brand naming: citando piccoli nomi diventati grandi quali Nike, Blablacar, Virgin o Moleskine l'esperta invita a riflettere sulle caratteristiche di un nome giusto, ovvero un nome che ‘funzioni' e non solo un nome che 'piaccia’.
Dal riconoscere il compito strategico del nome, al percorrere i 4 passi della metodologia D.E.S.C. per la sua identificazione, Béatrice Ferrari fa capire quanto sia importante orientare il processo creativo verso l'ideazione di un nome distintivo - e non descrittivo - per consentire la costruzione di un brand capace di capitalizzare al meglio il valore nel corso degli anni.

‘Come trovare il nome di un nuovo prodotto?’ Leggi l’intervista.

2015/08 Il Payoff: una casa in due parole

Payoff come “Das Auto” di Volkswagen, “The best or nothing” di Mercedes-Benz o “La meccanica delle emozioni" di Alfa Romeo, hanno saputo concentrare in una breve e memorabile espressione l’essenza del brand. Come fa quella piccola frasetta a diventare un segno intramontabile? Leggi l'articolo scritto da Laura Confalonieri per la rivista Quattruote di agosto 2015.

 Leggi l'articolo

2015/07 Brand Naming del settore beverage

L'ultimo numero di Graphicus, rivista storica nata nel 1911 a Torino, è dedicato al tema del beverage: un settore dinamico, un ambito produttivo in cui scelte e azioni sul design di prodotto s'intrecciano con le strategie e gli strumenti di comunicazione. In questo articolo Béatrice Ferrari parla del naming settoriale e spiega quale metodologia seguire per ideare un nome davvero vincente.

 Leggi l'articolo

2015/06 La polemica relativa ai "forestierismi linguistici" continua...

Salvalingua, il programma condotto da Francesco Vergovich e Massimo Persotti,  invita a riflettere sul modo in cui il fascino e il valore della lingua italiana vengano purtroppo sottovalutati. Béatrice Ferrari interviene per sottolineare quanto la mancanza di consapevolezza del potenziale dell’italiano spinga troppo spesso ad usare  inutili "forestierismi linguistici" anziché far evolvere parole già esistenti o creare neologismi ‘di casa'. Ascolta il dibattito completo su Tele Radio Più.


2015/05 EXPO, Italianità e Brand Naming

Il pregiatissimo valore dell’italianità è il tema dell'ultimo articolo ‘Comunicando’ dedicato al brand naming: come esprimere la provenienza e quali sonorità utilizzare per comunicare il Bel Paese sono alcuni dei punti toccati dalla riflessione. L’esempio ExpoMilano2015 viene poi ad illustrare quanto si sia propensi a seguire fenomeni di mode linguistiche perdendo di vista l’obiettivo fondamentale dell’evento: far rinascere la voglia d’Italia nel mondo. Da Verybello a Foody o Wonderful, la lingua italiana è stata - ancora una volta - tristemente ignorata.

 Leggi l'articolo

2014/12 Nelle infinite possibilità creative di naming ecco che spunta BALOCCO

Il 2014 si chiude con un numero della rivista ‘Comunicando’ dedicata al Natale e alle feste, periodo di abbondanti cene in compagnia e scorpacciate di dolci. Non a caso il brand del mese è BALOCCO, marchio di riferimento nel dolciario italiano, il cui nome significa ‘gioco, passatempo per bambini’ ricordando proprio i giorni spensierati delle feste. E così come i regali da scartare, anche il brand naming è un’occasione per creare sorprendenti combinazioni tra lettere, parole e suoni particolari.
Comunicando 2014-06

 Leggi l'articolo

2014/11 TOD'S, simbolo del lusso internazionale

Il filo conduttore di questa puntata della rivista ‘Comunicando’ è il mondo del lusso. La domanda sorge spontanea: come si esprime il lusso nel brand naming? Poiché il lusso è sogno, esclusività e selezione per antonomasia, emerge nel brand naming grazie al nome straordinario, fuori dagli schemi e legalmente proteggibile. Questo mese è stato eletto come brand del lusso TOD'S: il suo nome ha origine dal medio inglese ‘todde’, con il significato di cacciatori di volpe, attività allora esclusiva per nobili.
Comunicando 2014-05

 Leggi l'articolo

2014/09 TRIVAGO: il viaggio del brand inizia dal suo nome

Il tema di questa uscita della rivista 'Comunicando' è l'estate, con una conseguente domanda vacanziera: ma il nome quanto aiuta il brand nel suo viaggio verso il successo? Il nome, per favorire lo sviluppo del brand e non limitare la sua evoluzione, deve esprimere precisi concetti definiti all'inizio della creazione del marchio stesso. Così ha fatto TRIVAGO, noto comparatore di prezzi di hotel sul web, eletto 'Brand del Mese' e il cui significato deriva dall'acronimo inglese di 'TRIp', 'VAcation' e 'GO'.
Comunicando 2014-04

 Leggi l'articolo

2014/07 La bellezza del Brand Naming con SHISEIDO

Questo mese la rivista ‘Comunicando’ si dedica alla bellezza: ma il nome del brand può essere bello o brutto? Nel Brand Naming il ‘mi piace – non mi piace’ è molto relativo, il nome deve innanzitutto funzionare rispetto a precisi criteri di fattibilità: marketing, linguistica e proprietà intellettuale. Il brand eletto per questo mese è SHISEIDO, noto brand di prodotti cosmetici, il cui nome deriva da 4 ideogrammi giapponesi che significano: « Casa che contribuisce alla qualità della vita ». Comunicando 2014-03

 Leggi l'articolo

2014/05 La bontà del nome SASSICAIA

Il filo rosso di questa nuova puntata di 'Comunicando' riguarda il mondo del Vino: il nome del brand, così come un buon vino, necessita di esperienza e metodo, tempo ed attenzione per essere identificato nel modo giusto. A cosa serve il nome del brand? Questa è la prima domanda da farsi per comprendere la sua funzione a lungo termine. Questo mese è il famoso SASSICAIA ad essere stato eletto 'Brand del Mese', un vino toscano pregiato il cui nome, dal ritmo saltellante, indica un podere in una zona pietrosa.
Comunicando 2014-02

 Leggi l'articolo

2014/05 Visioni Mediterranee - Confindustria di Reggio Calabria

Un intervento breve e sintetico destinato a dare gli strumenti per identificare nomi di brand efficaci. Il pubblico è composto da giovani startupper, da imprenditori e da investitori interessati a sostenere progetti validi ed innovativi. A cosa serve il nome della nuova attività? L’identità di un progetto comincia dal nome: fattore strategico da pensare a lungo termine e su cui capitalizzare, esso deve adeguarsi all’evoluzione del progetto non limitarlo. Come comunicare efficacemente attraverso una unica parola destinata a durare nel tempo? Questi sono gli argomenti trattati da Béatrice Ferrari in questi 15 minuti dedicati all'argomento del Brand Naming.


2014/03 BLISS: l’emozione sta nel nome

Amore ed emotività sono i temi di questo numero della rubrica ‘Comunicando’. Il nome di un brand è un elemento sensoriale che coinvolge, seduce e racconta, facilita la comunicazione e suscita emozioni. Il Brand del Mese è BLISS, nota marca di gioielli che già nel nome evoca scintillii e luccichii. Nella rubrica si parla di Naming dell’Amore, si racconta dell’origine di San Valentino, dal latino ‘valentinus’, aggettivo che significa “gagliardo, adatto al matrimonio” e di molti Brand Name legati all’amore da scoprire nell’articolo allegato! Comunicando 2014-01

 Leggi l'articolo

2014/02 FERRARI : una nomea confermata a livello mondiale

Proprio in questi giorni Ferrari è stato proclamato come marchio più influente al mondo. Secondo l’annuale classifica di Brand-finance, il marchio del Cavallino Rampante è immediatamente riconoscibile ovunque e da chiunque, anche dove ancora non ci sono strade.
Ma cosa si cela dietro il nome Ferrari, cosa comunica il logotipo, i colori e il simbolo? È l’occasione per condividere l’analisi del famoso brand effettuata da Béatrice Ferrari insieme a Martina De Rui nel 2005 in occasione dell’apertura del primo Ferrari Store di Piazza Liberty a Milano. E per scoprire che già nel 2003 Ferrari era il marchio più ricercato sul web....

 Analisi Brand Ferrari

2014/02 Alla ricerca di un nome: attenzione ai tranelli!

Un brand name per un prodotto, un’app, un sito e una start up. Interviene anche Béatrice Ferrari nell’articolo di Millionaire che sintetizza i fondamentali artifici per non cadere in errore durante il processo di naming.

 Leggi l'articolo

2014/01 The importance of being….NAME

I più comuni errori da evitare e un esempio di nome che ha sapientemente creato un'identità di successo nell'articolo di Pubblicità Italia

 Leggi l'articolo

2014/01 E-commerce nasce FEEL DESIGN: la nuova START UP che PARLA ITALIANO

Feel Design, nome semplice ed esplicito che esprime i valori che stanno alla base di questo brand, Facilità, Scelta ed Accoglienza.
DailyNet

 Leggi l'articolo

2014/01 THUN: Un brand natalizio per eccellenza!

La tematica di questo numero della rubrica ‘Comunicando’ è Natale ed è stato scelto THUN come Brand del Mese: simbolo degli angioletti paffutelli e colorati, molto diffusi durante le festività, si tratta di un brand 'cognome' dalla melodia decisa ed intimista, sorprendente ed originale. La rubrica evoca anche il valore del nome. Il nome è identità, il nome è l'essenza del brand, il nome è il brand stesso: se da domani si cambiasse il brand name Tiffany con Audrey avrebbe lo stesso valore? La risposta nell'articolo allegato!
Comunicando 2013-08

 Leggi l'articolo

2013/11 Anche nell’ EMOTIONAL BRANDING l’importanza è nel NOME

Nell’era dell’emotional branding la funzione principe del brand è coinvolgere, emozionare ed incuriosire il consumatore target. Così fa “CocaCola” con il suo: “Condividi questa CocaCola con…” o “Ferrero” con “Nutella sei tu” ed è per questo molto importante scegliere un nome che stimoli l’immaginazione, che non si focalizzi sul prodotto. È più facile costruire storie avvincenti attorno ad un nome come “Bacio” o “Ciocobon”? Non serve risposta per poter affermare che “il nome è l’essenza dell’emozione”. Pubblicità Italia

 Leggi l'articolo

2013/11 Beatrice Ferrari e ItaliaProfessioni: un esperimento di Brand Naming riuscito

L’incontro sul Brand Naming organizzato da ItaliaProfessioni, l’associazione dei professionisti di Confcommercio Milano, ha visto come testimone d’eccezione Béatrice Ferrari, massima esperta del settore. Dato il riscontro positivo e i numerosi partecipanti all’evento, l’ intenzione è di ripetere il format di apprendimento per permettere ai soci e non, di approfondire con un nuovo appuntamento formativo, l’affascinante e complesso percorso del Brand Name.

*FonteUnioneinforma, mensile di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza

 Leggi l'articolo

2013/10 ROLEX: il lusso e il prestigio emergono dal nome

Questo mese la nostra rubrica ‘Comunicando’ ci invita ad un viaggio di scoperta nel cuore del Brand Naming: dal ‘nome parola’, alla ‘parola suono’, si arriva all’essenzialità dell’aspetto fonetico del nome del brand. Questo può essere poi sostantivo, aggettivo o verbo, può essere nome di persona, nome di dizionario o parola inventata di sana pianta, ma di sicuro nel nome si concentra la reputazione, la notorietà e anche il prestigio del brand. Il Brand del Mese dedicato al lusso è ROLEX, bisillabo dalla sonorità forte ed incisiva, un naming simbolo di eccellenza nel mondo degli orologi da polso. Comunicando 2013-07

 Leggi l'articolo

2013/09 TU&TU & TOYOTA: un Naming “Green oriented”

La puntata di brand naming del mese di settembre è dedicata al Mondo del Green: come Ultimo Nato è stato scelto il brand «TU&TU», composto da un pronome personale ripetuto due volte, è molto facile da pronunciare e da ricordare. Nel mondo dell'ecosostenibilità il marchio presenta punti fermi come la produzione etica, l'animal-friendly e l'impegno sociale. Come Brand del Mese è stato scelto «TOYOTA» l'azienda automobilistica Leader mondiale per il record di produzione nel 2012: deve il suo nome, all'alterazione del cognome del fondatore giapponese Toyoda. Comunicando 2013-06

 Leggi l'articolo

2013/07 MU & CLUB MED: due brand che invitano alla vacanza

Il mese di luglio propone una puntata di brand naming dedicata all'estate e alle vacanze: come Ultimo Nato è stato scelto il brand «MU» che identifica una nuova agrigelateria nata nel 2012. Propone prodotti naturali a base di latte biologico, privi di OGM, di glutine, di coloranti e di conservanti. Il titolo di 'Brand del Mese' è andato invece alla famosa azienda turistica nata nel 1950 con il nome di Club Méditerranée che in seguito è stato abbreviato in «CLUB MED» .
Comunicando 2013-05

 Leggi l'articolo

2013/06 Il successo di un prodotto? Parte dal nome

Giovedì, 23 Maggio 2013, presso gli Uffici Trentuno di Bergamo, a seguito di una giornata di “scuola” di brand naming, sono emersi alcuni punti essenziali della materia. La capacità di dare un nome coerente ed efficace è data dalla consapevolezza di dover seguire una linea strategica. Il naming DESC è un processo lineare che vede l’utilizzo di quattro step indispensabili per arrivare al risultato ottimale. La Rassegna

 Leggi l'articolo

2013/05 CARACÒ & PANINI: il naming dedicato al mondo dell'editoria

La puntata di brand naming del mese di maggio è stata dedicata al Mondo dell’Editoria.
Nella sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «CARACÒ», un nome che deriva dal vocabolario napoletano arcaico e il cui significato è chiocciola. Questo animale rimanda al procedere lento e graduale nel fare libri, core business di questo brand.
Come Brand del Mese è stato selezionato il nome della società «PANINI», fondata nel 1961 dai fratelli omonimi, titolari di un'agenzia di distribuzione di giornali e gestori di un chiosco a Modena. Comunicando 2013-04

 Leggi l'articolo

2013/04 TRIFULA & VINITALY: brindiamo al nome giusto

Il Mondo del Vino è protagonista del mese di aprile. Nella sezione L'Ultimo Nato è stato scelto il brand name «TRIFULA», creato nel 2011 per identificare una gamma di vini Doc del Piemonte. Come Brand del Mese invece è stato selezionato il nome del famoso salone internazionale del vino  «VINITALY» nato nel 1967 ad iniziativa di Veronafiere. Comunicando 2013-03

 Leggi l'articolo

2013/03 MADLY KENZO & RIMMEL: quando la Bellezza ha un nome

L’Ultimo Nato di questo mese dedicato al beauty è «MADLY», un nome che identifica la nuova fragranza lanciata da Kenzo nel 2011. Si tratta di un vocabolo inglese che richiama la follia in modo dinamico e spensierato e che risulta molto semplice da pronunciare in numerose lingue. Come Brand del Mese è stato selezionato lo storico marchio inglese «RIMMEL», cognome dell'imprenditore Eugène Rimmel che nel 1880 produsse il primo prodotto mascara. Comunicando 2013-02

 Leggi l'articolo

2013/02 COOLCHA & DESIGUAL: due brand name 'alla Moda'

Febbraio è dedicato alla Moda ed anche questo mese sono andati in scena due brand: uno approdato di recente sul mercato, un secondo affermatosi da tempo. Per la sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «COOLCHA», che identifica una linea di Streetwear giovane e simpatica prodotta interamente in Italia. Il titolo di Brand del Mese è andato alla nota marca spagnola di abbigliamento «DESIGUAL»: è particolarmente riconoscibile la sua interpretazione grafica divertente, anticonformista e molto adatta ad identificare capi unici ed originali. Comunicando 2013-01

 Leggi l'articolo

2012/12 LOBSTER & TRUDI

Il mese dicembre profuma di Natale e di regali: nella sezione  L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «LOBSTER», un nuovo marchio di abbigliamento alternativo e stravagante ispirato alla Street Art. Come Brand del Mese invece  ha vinto il famoso brand di peluche tutto italiano «TRUDI», un nome che evoca giocosità e simpatia sia per i grandi che per i più piccini. 
Comunicando 2012-08

 Leggi l'articolo

2012/11 Brand naming, quando il successo di un'azienda comincia dal nome

Una marca senza un nome adeguato non avrà mai un grande consenso nel mercato. È per questo motivo che sono sempre più numerose le imprese che si dedicano con maggiore attenzione alla ricerca del “nome migliore”. Béatrice Ferrari, relatrice del convegno dedicato alla marca e al brand naming organizzato dalla Camera di Commercio di Bergamo, rilascia un’intervista al settimanale bergamasco “La Rassegna”, nella quale fornisce preziosi consigli per la creazione e scelta del nome giusto, tra esempi di nomi di successo e altri da dimenticare.

 Leggi l'articolo

2012/10 ILORI & LAMBORGHINI: due brand name per il tema del lusso

La sezione L’ultimo nato approfondisce «ILORI», nome di origine africane che identifica la nuova linea di occhiali d’alta gamma di Luxottica. ‘Tesoro Speciale’ è il suo significato, un brand prezioso ed esotico. Il marchio tutto italiano  «LAMBORGHINI» è il protagonista della sessione Brand del mese: un cognome italiano per un’azienda emiliana. Svelate le origini del nome che nel mondo intero è il simbolo dei tori di lusso. Comunicando 2012-07

 Leggi l'articolo

2012/09 MAQUVA & WWF: quando il Brand Name è Green

La nostra uscita di Settembre ha dedicato la puntata di brand naming al Mondo Green. L‘Ultimo Nato’ di questo mese è «MAQUVA», un nome che unisce le prime due lettere delle parole MArsilea QUadrifolia insieme alle prime due di Value Added (valore aggiunto) e il cui significato racconta il legame tra l’acqua e la terra, intesa come fonte indispensabile per gli esseri viventi. Il titolo di ‘Brand del Mese’ è invece andato al noto brand «WWF» nota sigla composta dalle tre lettere iniziali delle parole World Wildlife Fund (Fondo Mondiale per la Vita Selvatica). Per approfondimenti relativi a questi due brand name, consiglio di leggere l’articolo. Comunicando 2012-06

 Leggi l'articolo

2012/06 Beatrice Ferrari affianca l'agenzia di strategic design Inarea nell'individuazione del nome VERSALIS

Milano, 9 maggio 2012 - Il nuovo volto della chimica Eni è VERSALIS. Nasce dal rebranding di Polimeri Europa, che rappresenta il segno tangibile della strategia di rilancio e testimonia un rinnovamento di rilevanza storica per la chimica Eni.


2012/06 AMORE&BACI e LOUIS VUITTON

L’inizio dell’anno propone il tema del fashion: nella sezione L’Ultimo Nato è stato scelto il brand «AMORE&BACI», un nuovo marchio che identifica una linea di gioielli versatile, componibile e giocosa. La sezione Brand del Mese propone il celebre brand «LOUIS VUITTON», un nome dalla melodia tipicamente francese caratterizzato da una sonorità morbida ed allo stesso tempo autorevole. Comunicando 2012-05

 Leggi l'articolo

2012/05 TRE60 e GRUPPO 24 ORE: una puntata dedicata al mondo dell’editoria

L’Ultimo Nato presenta «TRE60 », un marchio approdato da poco sul mercato e creato dalla casa editrice Tea, che propone libri di autori italiani e stranieri di tutti i generi a prezzi vantaggiosi. La sezione Brand del Mese mette alla ribalta il famosissimo «GRUPPO 24 ORE », nuova versione di IlSole24Ore, un nome dal suono forte ed incisivo e dalla melodia italiana. Comunicando 2012-04

 Leggi l'articolo

2012/04 ÉSÉ e CALLIGARIS

Il design è protagonista nel mese di Aprile: nella sezione L’Ultimo Nato compare il marchio «ÉSÉ» che richiama con decisione il mondo del design moderno e sperimentale. Il brand  «CALLIGARIS» è il vincitore della sezione Brand del Mese, un nome cognome che evoca apertura, simpatia ed incisività. Comunicando 2012-03

 Leggi l'articolo

2012/03 PINTURICCHIO e DOM PÉRIGNON: la primavera si apre sul mondo del vino

Come L’Ultimo Nato introduce «PINTURICCHIO», il cui nome si rifà al noto pittore italiano vissuto nel XV secolo. Per la sezione Brand del Mese è stato invece selezionato il famoso brand di champagne «DOM PÉRIGNON», un nome dalla sonorità tipicamente francese che evoca mascolinità, importanza e rotondità. Comunicando 2012-02

 Leggi l'articolo

2011/11 MYA & MONCLER

I ‘Segni invernali’ sono i protagonisti del mese di novembre. La sezione ‘L’ultimo nato’ approfondisce «MYA», il brand che identifica la nuova linea di gioielli firmata Boccadamo: il suo nome evocativo vuole essere espressione di vicinanza ed affetto. Il marchio francese  «MONCLER» è invece il protagonista di ‘Brand del mese’: i suoi colori bianco, blu e rosso uniti al simbolo del gallo sono gli ambasciatori di uno stile senza tempo, che coniuga funzionalità ed eleganza. Comunicando 2011-07

 Leggi l'articolo

2011/10 SunnyCom & LACOSTE

Con ottobre entriamo nel mondo del ‘Lusso’. Per ’L’Ultimo Nato’ troviamo «SunnyCom» che identifica la casa editrice della rivista Comunicando: infatti il recente restyling del marchio è stato l’occasione per approfondirne il significato e analizzarne la nuova veste grafica, più leggera e diretta. Il ‘Brand del Mese’ è invece lo storico «LACOSTE», un cognome francese rappresentato dall’inconfondibile simbolo del coccodrillo. Comunicando 2011-06

 Leggi l'articolo

2011/09 HAIKURE & THE BODY SHOP

Il mese di settembre è stato dedicato al ‘Green Thinking’. La nostra scelta per ‘L’Ultimo Nato’ è stata « HAIKURE », una linea fashion in cui l’artigianalità del made in Italy si fonde con tessuti in jeans eco-friendly attraverso un nome originale e affascinante. La scelta ‘Brand del Mese’ è stata attribuita invece al celebre « THE BODY SHOP », brand dal nome inglese che si rifà alla cura del corpo in modo molto diretto e chiaro. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/07 Béatrice Ferrari: una lunga fedeltà al naming

Inizia con questo post una serie di interviste destinate a raccontare il punto di vista di chi il naming lo fa, più o meno quotidianamente, e magari da diversi anni. La serie non poteva non iniziare con Béatrice Ferrari, un’autorità nel settore.

2011/05 MANÀMANÀ & POLTRONA FRAU

Maggio-Giugno sono stati scelti come mesi del ‘Design’. «MANÀMANÀ»del Gruppo Linea Light è il brand scelto per la sezione ‘L’ultimo Nato’: un quadrisillabo facile da pronunciare e un logo curvo, originale, verde per identificare un nuovo brand eco-sostenibile che offre prodotti di design per l’illuminazione. Per la sezione ‘Brand del Mese’ si è scelto «POLTRONA FRAU», un brand e un logo tutto italiano nato nei primi del ‘900, che ci ricordano l’importanza della qualità, dello stile e dell’artigianalità tipica del nostro paese. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/04 «40» di Roberto Cavalli & LANCȎME

In Aprile prende vita la primavera, le persone ricominciano a curare il loro aspetto e torna d’attualità la ‘Beauty Passion’. «40» di Roberto Cavalli è il brand scelto per la sezione ‘L’ultimo Nato‘: un numero e un logo per tributare il marchio e il grande stilista Roberto Cavalli. Per la sezione ‘Brand del Mese’ si è scelto «LANCÔME», un brand icona francese della cura per il corpo, simboleggiato da una rosa, espressione di amore, bellezza e passione. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/03 GIA’ & MARCHESI DE’ FRESCOBALDI

il mese di Marzo è dedicato al Naming Vinicolo per celebrare l’evento del mese: Vinitaly. «GiÀ»è il brand scelto per la sezione ‘L’ultimo Nato’: un avverbio per caratterizzare una novità del vino piemontese, un langhe rosso Fontanafredda proposto a poco più di due mesi della vendemmia. Per la sezione ‘Brand del Mese’ abbiamo scelto invece «MARCHESI DE’ FRESCOBALDI», un brand storico ed elegante, che da oltre 700 anni è punto fermo nel mondo vinicolo italiano. Continuate a scoprirli! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/02 XOOM & SKYPE

Febbraio è per il mensile Comunicando sinonimo di tecnologia e innovazione. Per questo abbiamo scelto «XOOM» ad illustrazione della sezione ‘L’ultimo Nato’, il nome del nuovo tablet Motorola che promette un salto di qualità nella categoria di riferimento. Chi poteva essere ‘Brand del Mese’ se non «SKYPE», l’invenzione svedese che ha rivoluzionato le dinamiche di comunicazione tra gli utenti del web? Volete saperne di più? Continuate a leggere… Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2011/01 Creativi con criterio

“Nata dall’iniziativa di Béatrice Ferrari, Synesia riunisce professionisti altamente specializzati e competenti nell’ambito del branding. Che siano creativi, giuristi, commerciali o ricercatori, questi esperti rispondono a una serie di criteri di selezione e si impegnano a lavorare secondo precisi standard qualitativi. Indipendenti, volenterosi ed entusiasti di garantire al cliente progetti competitivi su misura“. Questa è la frase introduttiva dell’intervista a Béatrice Ferrari sulla Rivista NC. Continuate a leggere! Rivista NC.

 Leggi l'articolo

2010/12 KITPLASTIC & MOTTA

Dicembre significa Natale, un mese all’insegna della golosità e dei regali: per la sezione ‘L’Ultimo nato’ è stato scelto «KITPLASTIC», un brand di bijoux eco friendly in plastica ricilata dai mille colori, da indossare tutti i giorni. La sezione ‘Brand del Mese’ propone invece il celeberrimo «MOTTA», marchio storico che, grazie ad un recente restyling, trasmette l’esperienza e la tradizione di sempre accompagnata da una nuova dinamicità. Scopriteli! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/10 28.5 & TIFFANY

Ottobre sceglie il lusso; per ‘L’ultimo nato’ scopriamo un nuovissimo brand, forse criptico ma sicuramente innovativo: è «28.5», linea di abbigliamento pronta a calcare le scene internazionali. Il ‘Brand del Mese’ è invece «TIFFANY & CO»: i suoi gioielli classici e intramontabili, avvolti nel prezioso pacchetto “azzurro Tiffany”, hanno fatto sognare le donne di tutto il mondo! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/10 “Col brand le imprese vendono un mondo”

Giandomenico Spinelli intervista Béatrice Ferrari a proposito dell’ultima classifica “BEST GLOBAL BRANDS 2010” pubblicata quest’anno da Interbrand. Quali opinioni sull’andamento? Chi sale nel ranking, chi scende, chi esce e perchè? Béatrice Ferrari parla anche della sua esperienza personale di Brand Naming Expert.
La Gazzetta dell’economia

2010/09 WIT & MANDARINA DUCK

Settembre ci porta nel mondo della moda e del fashion: scopriamo così il nuovo marchio «WIT» alla ribalta, un nome curioso per una curiosa nuova proposta di orologi. Il ‘Brand del mese’ è «MANDARINA DUCK», storico marchio in Italia e nel mondo, che comunica innovazione in ogni sua componente. Interessante anche il legame tra il nome, la cromia e l’iconografia! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/09 La struttura nominale FIBERCEUTIC L’Oréal Professionel

«FIBERCEUTIC» è il nome di prodotto del trattamento fillercapillare lanciato in questi mesi da L’Oréal Professionnel. Oltre al nome che colpisce per la sua complessità – è difficile anche da pronunciare – l’insieme del packaging e dei messaggi che lo completano concorre a comunicare un prodotto altamente scientifico e tecnico. MyMarketing.net

 Leggi l'articolo

2010/06 Alla ricerca del nome giusto

Una marca senza un nome d’impatto non avrà mai successo. Per questo sono sempre più le aziende che si dedicano a riflessioni approfondite riguardo alla ‘parola perfetta’, ricorrendo al supporto di professionisti del settore.
Largo Consumo

 Leggi l'articolo

2010/05 VIVERDE & ECOLABEL

Maggio, il mese che la rivista Comunicando dedica al ‘Green‘, in tutte le sue declinazioni (eco, bio, natura, riciclo, risparmio delle risorse…) ci porta a conoscere il nuovo marchio di Coop: una sorta di “nuovo claim” che dà un’indicazione sul modo di vivere che sposano tutti i prodotti con questo marchio: «VIVI VERDE»! Il marchio storico è invece l’«ECOLABEL», l’ “etichetta eco”, appunto, che riportano certi prodotti con caratteristiche definite in tutta l’Unione Europea. L’avete mai notato sulle confezioni? Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/04 NATRUE & WELEDA

Il nostro naming dedicato alla cosmesi si è orientato su due marchi nell’ambito del naturale e del biologico. due nomi molto diversi – «NATRUE», un neologismo, e «WELEDA», un nome legato alla storia – usciti anche da due lessici diversi: inglese per l’uno, celtico per l’altro. Anche le rappresentazioni visuali sono radicalmente diverse, ma qualcosa di comune hanno! Convivono entrambe da qualche mese, poiché una certifica l’altra nel settore della cosmesi naturale. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/03 COEVO & ANTINORI

Il mese di Marzo ci porta in Toscana per scoprire le tradizioni legate ai vini e ai sapori di alta qualità. Ci sono significati nascosti dietro le etichette, dove i nomi «COEVO» e «ANTINORI», entrambi presentati in maiuscoli sobri e seri, prendono origine da lessici decisamente diversi. Un viaggio di sensazioni in un mondo di gusto. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2010/02 NEXUS di Google & XEROX

Questi due Brand Name hanno a che fare con l’innovazione tecnologica, con l’IT e la stampa. «NEXUS» è il  mobile phone di Google; «XEROX», marchio storico, è stato oggetto di un marcato restyling. Forza e imponenza, i concetti principali espressi da questi due nomi, si possono ritrovare nell’uso e nella presenza forte della consonante ‘X’ e del colore rosso. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/12 CRYSTAL Alcatel & Ferrero ROCHER

A Dicembre il tema natalizio la fa da padrone. Scopriamo così il nuovo telefonino «CRYSTAL», luccicante e nuovissimo, pensato proprio per essere regalato, e il più classico degli sfizi golosi natalizi: Ferrero «ROCHER». Lasciamoci trasportare da un branding di seduzione, avvolto in una preziosità quasi ostentata. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/10 AEPURE & HERMÈS

Lusso, eleganza, innovazione: anche i nomi riflettono questo trend e ricercano l’eterna eleganza. «AEPURE» è un neologismo originale e curioso, «HERMÈS»,  più classico, è il cognome di un imprenditore geniale, che ha la fortuna di richiamare una famosa divinità dell’affascinante pantheon greco. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/09 GIVE & LUSH

Quando si parla di green, di “verde”,  di “bio”, di “eco”, il naming corre il pericolo di essere scontato. Non così accade per «GIVE», nuovo marchio etico (per ogni bottiglia d’acqua acquistata, 10 centesimi di dollaro vanno in beneficenza, con la possibilità di scegliere la causa da sostenere), nè per «LUSH», nome semplice e accattivante per una ampia gamma di cosmetici e prodotti per la cura di sè. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/07 Naming & Private Label

La scelta del nome dei prodotti, cioè il naming, rientra tra le strategie base per creare un legame con i consumatori. Ecco come la GDO ha giocato questa carta nell’ambito delle private label, ovvero le marche commerciali di proprietà dell’insegna che distribuisce. GdoWeek

 Leggi l'articolo

2009/07 Intervista di Helga Ogliari a Béatrice Ferrari

Helga Ogliari, creatrice del sito La mia carriera.it, intervista di persona Béatrice Ferrari. Cosa significa la disciplina del Brand Naming? Cosa rende un brand di successo? Come si sviluppa l’ attività di consulenza di Synesia? Quali sono le regole per la creazione del nome, per creare un nome di successo? Quali sono le possibilità di azione di un libero professionista che voglia creare una sua realtà? Qual è la storia di Béatrice Ferrari e com’è diventata una figura di spicco in Italia come Brand Naming Expert? Raccontare le marche attraverso il nome è anche l’obiettivo del libro “Brand Name Stories“, opera pubblicata da Béatrice Ferrari e Linda Liguori. Un esempio è la nascita del brand YAHOO!, il cui significato non è assolutamente ovvio come sembra… Scoprite nel video di cosa si tratta, rimarrete sorpresi!

2009/05 GENIFIQUE Lancôme & CHANEL

La cosmesi: un mondo di sogni, di bellezza e di eterna giovinezza. Scopriamo insieme il nuovo prodotto-icona «GENIFIQUE» di Lancome che ha scelto come nome un neologismo inedito e ricco di associazioni positive. Analizziamo poi «CHANEL», un brand name che ha attraversato un secolo… senza prendere una ruga! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/04 TRE SECOLI & SANDEMAN

Il vino è territorio, è tradizione, è storia; il vino racconta ambienti e circostanze che attraversano i tempi. «TRE SECOLI» è un nuovo brand con un vestito grafico molto interessante, che evoca i secoli passati, mentre «SANDEMAN», brand storico, ha un intrigante logo storico che parla di avventure e di un “super eroe”. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/02 ZERO 24 & BACIO

Rubrica questo mese dedicata alle golosità e agli spuntini. La gamma di spuntini salati e salumi in piccole porzioni «ZERO24» indica che ci si può concedere lo sfizio sempre, senza sensi di colpa. Lo storico «BACIO» Perugina, nato con il nome di «Cazzotto»!, non poteva che essere il Brand del Mese. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2009/01 FLAVORS & TOM TOM

Due brand tecnologici che hanno voluto comunicare con parole e immagini simpatia e semplicità. «FLAVORS» e «TOMTOM» sono marchi vicini al pubblico, emotivamente coinvolgenti, visivamente impattanti: scopriamoli insieme. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/10 OGO & CADILLAC

Parliamo di brand di lusso. Questi due marchi hanno codici, epoche e settori radicalmente diversi: il primo, dal nome breve e tondo, è «OGO», un’acqua minerale così distintiva da diventare oggetto di design e di desiderio. La «CADILLAC», nata negli Stati Uniti, rappresenta uno dei più affascinanti riferimenti per le automobili di lusso. Vediamoli nel dettaglio. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/09 SCARLET & HAVAIANAS

Sole, mare, divertimento… immagini estive che abbiamo quasi dimenticato ma, per mantenere viva quell’atmosfera allegra e vitale, studiamo il brand «HAVAIANAS». Per rimanere invece sul divano davanti al nostro film preferito e sentirci più invernali, leggiamo del nuovo televisore Lg «SCARLET». Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/06 CHE BANCA! & ALGIDA

Il primo nome è un’esclamazione di gioia e di liberazione dalle “solite banche”: scopriamo insieme il nome e il concept tutto nuovo di questa banca appena nata. La marca di gelati per eccellenza, «ALGIDA», ci riscalda con il suo morbido logo a cuore. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/05 FRUJIS & YUPO

«FRUJIS» e «YUPO» non sono descrittivi di alcun prodotto, non si riesce a collegarli ad alcuna tipologia merceologica particolare, ma il loro suono evoca delle associazioni di leggerezza (Frujis) e amichevolezza, semplicità (Yupo). Vediamo a quali prodotti si riferiscono! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/04 OVI & EDUN

Nokia è approdata su internet con il suo sito di applicazioni per cellulari «OVI». Il nome corto ispira tenerezza e simpatia. Il brand «EDUN», invece, identifica la collezione di abbigliamento equo-eco-solidale creata dal cantante degli U2 Bono insieme alla moglie AliHewson, in collaborazione con il designer Rogan Gregory. Musica, fashion, ecologia… un tris vincente! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/03 ALIXIR & NOS

«ALIXIR» è un brand nuovissimo e ricco di segreti: dal nome al pack alla natura dei prodotti, addirittura alla casa madre (è Barilla!) Alixir è una marca tutta da scoprire. «NOS» rappresenta invece l’eccellenza del Teroldego Rotaliano, punta di diamante della produzione enologica di Mezzacorona. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2008/01 VISIANT & YOOX

«VISIANT» è la nuova identità di Softpeople, società specializzata in consulenza, soluzioni e servizi di information e communication technology: ha un segno visuale astratto e aggressivo che vale la pena di osservare. «YOOX» invece è la celebre boutique virtuale di moda & design multimarca, dove viene selezionato un mix & match infinito di stili e tendenze non disponibili altrove. Imperdibile! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/12 MOON & FABRIANO

Indesit ha lanciato un nuovo brand che è proprio il caso di definire “a tutto tondo“: «MOON». Con il suo lettering e il suo significato, non può che evocare forme arrotondate e dolci. «FABRIANO» invece, sinonimo di banchi e maestre, ha forme più squadrate e appuntite, un po’ a ricordare le squadre e i righelli che tutti abbiamo usato a scuola. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/10 ATLANTIA & VEUVE CLICQUOT

«ATLANTIA» richiama l’atlante geografico, l’antica figura mitica di Atlante: con il suo suono e il suo logo (una sfera incisa) questo brand diventa perciò importante e imponente. Un brand da “degustare” a piccoli sorsi alla scoperta di qualità, eleganza, classe è invece «VEUVE CLICQUOT PONSARDIN»: una marca così di lusso può ben permettersi un nome tanto lungo! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/09 MOSAICO & MONTBLANC

Due brand che iniziano con una M labiale e dolce. «MOSAICO» è un brand che produce carta speciale: il font utilizzato è massiccio e serio ma con un tocco di colore e originalità. «MONT BLANC» è la penna per eccellenza, il regalo gradito per lauree o promozioni. Ma cosa c’è dietro questa marca? Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/06 FREELERS & FAVINI

«FREELERS» Pavesi: free, freesbee, street. La melodia è ricca, varia e di gran carattere. «FAVINI» è un produttore di particolari tipi di carta: la sua brand identity è definita da un cognome fortunato che evoca eleganza, leggerezza e prestigio. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/05 INUIT & POST-IT

I «POST-IT» fanno parte della vita d’ufficio e anche privata di tutti noi: chi non ha mai lasciato un messaggio “provvisorio” sui famosi bigliettini gialli stacca-attacca? Dietro ogni post-it c’è molto di più… Così come c’è molto da scoprire su «INUIT», originariamente il nome di una tribù eschimese e qui riutilizzata. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/04 ZIPTOP & ANTALIS

«ZIP TOP» si pronuncia velocemente, ha ritmo forte, una sonorità imponente - anche se breve - che richiama una danza (tip tap) o un’ onomatopea (tic tac). Scoprite con noi le altre caratteristiche che si nascondono dietro questo suono così simpatico! Abbiamo poi scelto di analizzare il brand «ANTALIS», importante distributore di materiali di supporto alla comunicazione. E se la comunicazione parte dal nome… Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/03 VELVET & FLAIR

«VELVET» significa “velluto” in inglese, ma per quale tipo di prodotto, e con quale veste grafica è stato impiegato? Scopriamolo insieme. Allo stesso modo è interessante analizzare la testata «FLAIR» di Mondadori, il mensile femminile di moda, stile e bellezza, così carina e particolare per i due puntini sulle i. Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2007/01 Il Brand Naming per Béatrice Ferrari

Il Brand Naming per Béatrice Ferrari: Affrontiamo il tema del Naming nel mondo dell’automobile. Quanto è importante l’attribuzione di un nome in un prodotto, quali i settori in cui il naming è più importante? In ogni caso, afferma Béatrice Ferrari, “Il nome di un prodotto può in alcuni casi determinarne il successo o il fallimento”.

 Leggi l'articolo

2007/01 SUNNYCOM & COMUNICANDO

Analizziamo insieme le lettere e il logo di «SUNNYCOM», che propone un interessante contrasto tra il giallo/arancione e il nero, giocando sulla luce del sole e le ombre. Il secondo brand è quello della rivista «COMUNICANDO», su cui sono state pubblicate tutte le rubriche mensili di analisi del nome: vale la pena curiosare! Rubrica Comunicando

 Leggi l'articolo

2006/09 Nomen Omen

Nomen Omen: “Nel nome il destino. Per gli uomini, ma anche per le aziende. E come tra noi ci sono figli delle soap opera, che per tutta la vita si portano in giro una Suellen o un Dylan sulla carta d’identità, anche fra le marche gli scivoloni sono più frequenti di quanto si pensi. La scelta del nome può - in senso positivo e negativo - condizionare un intero percorso, ed è basilare che le aziende ne prendano coscienza.”  Pubblicità Italia

 Leggi l'articolo

2005/07 Brand Naming

Brand Naming: La creazione del nome di una marca tra marketing, semiotica e diritto industriale e intellettuale. MyMarketing.net

 Leggi l'articolo

2005/04 LifeGate: Brand name stories

Presentazione dell’uscita del nuovo libro pubblicato da Béatrice Ferrari e Linda Liguori. Perchè «Apple» si chiama Apple? Cosa significa davvero «YAHOO!» ? Questo libro ci aiuta a scoprirlo.

 Leggi l'articolo

2002/10 Il mercato del nome in Italia

Il mercato del nome in Italia: Le classifiche dei player nel brand naming. «Espansione», mettendo a confronto le dichiarazioni di oltre 50 addetti ai lavori, ha messo a punto i ranking (relativi alle aree creatività e test) delle principali società attive nel naming. Espansione

 Leggi l'articolo

1999/12 Internet manda in pensione il logo

Nel lontano 1999 Béatrice Ferrari affermava: ” Le aziende che operano on-line devono possedere un marchio facilmente pronunciabile, memorizzabile e che desti piacevoli emozioni in modo tale che i navigatori di qualsiasi paese del mondo possano riconoscerlo. Perché presto il mercato si chiamerà rete”. A voi giudicare se ha avuto ragione…! Italia Oggi

 Leggi l'articolo

1999/03 “Ma con questi nomi, le banche italiane non vanno lontano”

“Ma con questi nomi, le banche italiane non vanno lontano”. In questo articolo del lontano 1999, Béatrice Ferrari conferma che sui nomi delle banche c’è molto da fare. “Il problema è uno solo: convincere gli anziani signori dei consigli d’amministrazione che il nome, oggi, dev’essere comprensibile in tutto il mondo. Riuscirci è un’impresa disperata. La Cassa di Risparmio di Verona, per esempio, ci aveva chiesto una consulenza per cambiare nome. Poi non se l’è sentita e ha fatto da sè, ha deciso di chiamarsi Cariverona Banca. Un nome sbagliatissimo, che lega a una città , non può avere respiro internazionale.” Archivio Corriere della Sera

LIBRI - Risultati della ricerca:

Il nome della marca

Come creare il nome di una marca nuova? Quali sono le diverse funzioni del nome della marca? Questo libro è un vero e proprio manuale di lavoro: dalle tecniche di creazione alla riflessione sul significato e sull’origine dei nomi, per spiegare le implicazioni linguistiche, di marketing e legali.

Il Nome della Marca’ edizione 2002 è disponibile in formato digitale su Amazon.com/Kindle-Store.

Brand Name Stories

Il volume è attualmente fuori catalogo
Vi siete mai chiesti quale sia l’origine di una certa marca? Oppure perché il fondatore di un’impresa di successo abbia scelto proprio quel nome per la sua marca? E di fronte ad un nome di marca non avete mai pensato che sia davvero azzeccato, oppure decisamente sbagliato? Queste sono le domande che hanno dato lo spunto per il libro.

Brand Name Stories vi propone un viaggio nel cuore delle grandi marche e l’esplorazione della loro essenza… cioè la scoperta del loro nome.