KISSABEL: il brand name per la rivoluzionaria mela a polpa rossa

KISSABEL: il brand name per la rivoluzionaria mela a polpa rossa
26 marzo 2018 synesia
Kissabel_analisi_semiotica

Kissabel è il nuovo marchio sviluppato per Ifored nato dalla collaborazione tra Béatrice Ferrari e l’agenzia RobilantAssociati.

FONETICA: COME SUONA IL NOME KISSABEL?

KISSABEL è un nome dalla sonorità anglofona molto facile da pronunciare. È un trisillabo [ki-sa-bɛl] con una sonorità decisa ed energica grazie alla prima sillaba del nome [kis], addolcita dalla sensazione piacevole e calda data dall’ultima sillaba [bɛl].

L’insieme vocalico [iaɛ] è bilanciato grazie alle sonorità della [a] e della [ɛ] che smorzano il suono acuto e penetrante della vocale [i]. L’insieme consonantico[ksbl], invece, conferisce stabilità ma anche leggerezza al nome grazie al suono deciso [k] e [b] intervallati dai suoni più fluidi e lievi della [s] e della [l] finale.

Nel complesso Kissabel ha una sonorità marcata perché in italiano il ritmo è sdrucciolo e tronco per via dell’assenza della vocale finale. Le varianti di pronuncia possono dipendere dalla posizione dell’accento tonico: il nome avrà un suono deciso se l’accento cade sulla prima sillaba, più morbido e leggero se invece cade sulla seconda o terza sillaba.

In sintesi il suono rimanda a concetti di energia e dinamismo, armonia e femminilità

MORFOLOGIA: COM’È FORMATO IL NOME KISSABEL?

Come anticipato il nome è un trisillabo [ki-sa-bɛl] e può rimandare a varie origini linguistiche come: inglese, spagnolo e francese.

Inglese per via della parola ‘kiss’, mentre spagnolo e francese per via del nome di persona ‘Isabel’ (scritto però ‘Isabelle’ in francese).

L’etimologia della parola è inglese e si riallaccia alla parola di dizionario ‘kissable’ che in inglese significa baciabile. La leggibilità viene facilitata anche per i Paesi non anglofoni grazie all’inversione delle ultime due lettere ‘l’ ed ‘e’.

KISSABEL è un neologismo ed è composto dal verbo inglese ‘kiss’ e da ‘abel’, che gioca sul suffisso anglosassone ‘able’. Il nome può essere anche letto come la fusione di ‘kiss’ con il nome proprio femminile ‘Isabel’ oppure ‘kiss’ e l’aggettivo ‘bel’.

Il nome può quindi esprimere tre concetti diversi.

SEMANTICA: COSA SIGNIFICA IL NOME KISSABEL?

Il significato complessivo del nome Kissabel è emerso da verifiche linguistiche effettuate presso 60 persone in 15 lingue e sintetizza diverse sfere concettuali.

La prima parte del nome ‘kiss’ indica il ‘bacio’, ovvero la manifestazione sensuale di amore e affetto. Rimanda a qualcosa di desiderabile e che emoziona ma ricorda anche le guance e le labbra soffici, quindi a concetti più fisici.

La seconda parte del nome può invece essere letta come ‘Isabel’, nome proprio femminile di origine iberica (molto diffuso in Spagna e in America Latina). Isabel ha lo stesso significato di Elisabeth. Elisabeth deriva dall’ebraico Elisheba, composto da El, Dio , e scheba, sette, il numero della perfezione; significa pertanto “Dio è perfezione”. Il nome femminile sintetizza concetti come la grazie, l’ispirazione e la bellezza.

Il ‘bel’ finale rimanda invece al ‘bello’ e si riferisce a qualcosa di gradevole, capace di suscitare impressioni piacevoli. Fortifica il concetto di femminilità già espresso nel rimando al nome ‘Isabel’ e lo lega concetti come leggerezza e giocosità.

SINTESI DI MARKETING: PERCHÉ KISSABEL È UN NOME ADEGUATO?

Il nome Kissabel nasce dalla collaborazione tra Béatrice Ferrari in partnership con RobilantAssociati per il consorzio internazionale Ifored.

Questo nome sintetizza le diverse aree definite come valori del nuovo brand. Kissabel esprime infatti FEMMINILITÀ con l’idea di seduzione e calore dati dalle parole ‘kiss’ e ‘Isabel’. Si percepisce la SCOPERTA con l’emotività di un bacio ma anche con il suono della vocale [i] che incalza la sonorità del nome come a simboleggiare un invito a proseguire un’esperienza nuova ed unica. La NATURALITÀ è espressa dalla freschezza e dalla spontaneità del bacio come gesto affettuoso ma anche dalla giocosità del ‘bel’ mentre la DIFFERENZA è comunicata dall’originalità del nome stesso e del prodotto.

KISSABEL risponde a entrambi i concept pensati durante il processo di naming: ‘discover your red inside’ che invita a riscoprire la natura, la parte più genuina e istintiva della vita ripresa dalla parola ‘kiss’. Il concept racchiude un gesto semplice, il morso di una mela, letto come un vero e proprio atto di libertà.  ‘I am red inside’ invece celebra la diversità come uno strumento utile per raggiungere un’idea di bellezza più ampia, vibrante ed eccitante.

QUALE CONCEPT È STATO SCELTO?

Il concept scelto è  ‘I am red inside’ che abbraccia chiunque, glorificando la ricchezza, la vitalità e la varietà di colori della natura. Esprime un’icona, un manifesto.

Kissabel è come un bacio: a ogni morso risveglia il desiderio e la piacevole sensazione della scoperta. È inoltre un nome distintivo rispetto alla categoria merceologica in oggetto, quella della frutta, una varietà che quindi di distingue anche nel nome.

Le varietà Kissabel sono il frutto di oltre 20 anni di ricerca effettuata con metodi naturali dalla società francese di sviluppo varietale Ifo. Kissabel è l’incrocio di mele selvatiche a polpa rossa con varietà di qualità elevata per gusto, aspetto e dimensione.

La mission del nuovo brand è quella di offrire una gamma di mele innovative, invitanti, sorprendenti sia nell’aspetto che nel gusto, genuine e completamente naturali: Il nome Kissabel sintetizza perfettamente questo connubio di innovazione, sorpresa e sensualità della mela.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*